Risarcimento danni e gestione sinistri

Discipline che regolano l’infortunistica stradale, e segnatamente, le materie di ambito giuridico e medico legale

Dettagli

  • Video-corso suddiviso in 2 moduli indipendenti, composti ciascuno da 12 video-lezioni di 60 minuti.

  • Dedicato a: agenti assicurativi, sub-agenti, impiegati e impiegate delle agenzie assicurative dedicate alla gestione dei sinistri, periti assicurativi.

Il corso è valido ai fini del mantenimento della certificazione norma UNI 11477 (1 credito per ciascuna ora)

L’iscrizione ad un modulo non obbliga all’iscrizione agli altri moduli.
A chi acquista l’accesso al video-corso viene fornito via mail un link e una password. La piattaforma che Mediacampus utilizza è fruibile da PC, da tablet o da smartphone (IOS o ANDROID) senza necessità di installare software o App.
Agli iscritti verranno inviate le schede riassuntive redatte dal Relatore. Per una migliore formazione, si consiglia di stampare le schede e di seguire la lezione con le schede a disposizione.

EURO 250,00 + IVA per la partecipazione al MODULO 1, comprensiva di materiale didattico.

EURO 250,00 + IVA
per la partecipazione al MODULO 2, comprensiva di materiale didattico.

Bonifico bancario:
Intestato a Mediacampus s.r.l.
UNICREDIT BANCA – Ag. Padova San Fermo – IBAN: IT 83 D 02008 12120 000002605242

Autori Vari, Guida operativa all’infortunistica stradale Edizioni
Casa editrice La Tribuna, 2016

Le registrazioni degli eventi in aula sono realizzati da tecnici professionisti per la massima qualità audio/video.

Obbiettivi formativi

Questo video corso approfondisce le discipline che regolano l’infortunistica stradale, e segnatamente, le materie di ambito giuridico e di ambito medico legale.

È dedicato alle figure professionali (agenti assicurativi, sub-agenti, impiegati e impiegate delle agenzie assicurative dedicate alla gestione dei sinistri, periti assicurativi) che intendono approfondire ed accrescere le loro competenze e conoscenze nell’articolata e complessa materia dell’infortunistica stradale e del risarcimento danni in generale.

Nuove conoscenze e nuove competenze che possono aprire nuove strade e nuove opportunità lavorative e professionali (fra le tante quella del patrocinatore–professionista del risarcimento danni, professione quanto mai richiesta sul mercato dei servizi del terziario avanzato e innovativo).

Relatore e Programma

Giovanni Polato

Laureato in Giurisprudenza, svolge attività di Patrocinatore stragiudiziale. Ha conseguito la Certificazione UNI 11477, già Presidente Nazionale di A.N.E.I.S. (Associazione Nazionale Esperti di Infortunistica Stradale).

Modulo 1 – programma

Lezione n. 1 – 60 minuti

  • Le fonti del diritto
  • Le fonti di produzione del diritto
  • La gerarchia delle fonti del diritto
  • L’efficacia delle norme nel tempo
  • L’interpretazione delle norme
  • L’applicazione delle norme e l’elaborazione giurisprudenziale
  • Cause di estinzione del diritto
  • La soluzione amichevole o giudiziale delle controversie

Lezione n. 2 – 60 minuti

  • Principi generali della responsabilità: civile, penale, amministrativa
  • Le cause di esclusione della responsabilità
  • L’onere della prova: il fatto storico, le testimonianze, le perizie
  • Nesso di causalità e concorso di cause
  • Il risarcimento: in forma specifica, oppure per equivalente in denaro

Lezione n. 3 – 60 minuti

  • La responsabilità civile da contratto e da fatto illecito (o extracontrattuale)
  • La responsabilità contrattuale: dal contratto all’inadempimento. Esempi pratici
  • La responsabilità extracontrattuale: il fatto illecito
  • La responsabilità “oggettiva” e la responsabilità “vicaria”: l’inversione dell’onere della prova. Esempi pratici

Lezione n. 4 – 60 minuti

  • Principi generali della responsabilità penale
  • I principi costituzionali a tutela del diritto di difesa
  • L’illecito penale e la sanzione penale

Lezione n. 5 – 60 minuti

  • Elementi di medicina legale
  • Metodologia e criteriologia per l’accertamento del nesso di causalità
  • La valutazione medico legale del danno alla persona: le tabelle INAIL, ANIA, e della responsabilità civile. Esempi pratici
  • Le lesioni pre-esistenti ed il danno differenziale. Esempi pratici. 

Lezione n. 6 – 60 minuti

  • Il Codice della Strada ed il Regolamento di esecuzione
  • La contravvenzione, la sanzione pecuniaria e le sanzioni accessorie
  • Limiti di applicabilità della cosiddetta “prova qualificata”
  • Le testimonianze
  • Il Ricorso al Giudice di Pace avverso le contravvenzioni
  • Il Ricorso al Prefetto avverso le contravvenzioni

Lezione n. 7 – 60 minuti

  • Le polizze assicurative e lo “Statuto” del diritto assicurativo
  • Indennizzo e risarcimento. Differenze e similitudini. Esempi pratici.
  • Aggravamento del rischio e condotte fraudolente
  • Le spese di salvataggio
  • L’azione di rivalsa
  • Le polizze non auto: responsabilità civile, infortuni, incendio, eventi atmosferici, furto, rapina, grandine, fenomeni elettrici, trasporti etc. 

Lezione n. 8 – 60 minuti

  • La polizza RC Auto (e natanti) e la responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli
  • Il concetto di “circolazione”
  • Aree pubbliche, aree private, aree equiparate
  • Famigliari e conviventi esclusi dal risarcimento per i danni a cose
  • Massimali di copertura assicurativa
  • La rivalsa in caso di guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o in stato di ebrezza alcolica
  • L’azione diretta nei confronti dell’assicuratore della RC Auto
  • La constatazione amichevole di incidente

Lezione n. 9 – 60 minuti

  • La gestione dei sinistri stradali secondo la Procedura Ordinaria
  • La Procedura C.A.R.D. (Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto) ed i “baremes per l’attribuzione delle quote di responsabilità
  • La richiesta di risarcimento danni
  • Congruità e tempestività dell’offerta di risarcimento o della comunicazione del diniego
  • Il reclamo all’IVASS

Lezione n. 10 – 60 minuti

  • La gestione dei sinistri del terzo trasportato
  • Il tamponamento a catena
  • L’Ufficio Centrale Italiano (U.C.I.) e la gestione dei sinistri stradali accaduti in Italia e causati da veicoli esteri
  • L’Organo di Indennizzo e la gestione dei sinistri verificatisi all’Estero
  • Il Fondo di Garanzia Vittime della Strada

Lezione n. 11 – 60 minuti

  • Il risarcimento dei danni a cose
  • La riparazione dei veicoli e la cessione del credito
  • La tariffa oraria
  • Le riparazioni antieconomiche
  • Il fermo tecnico e l’auto sostitutiva
  • La svalutazione commerciale del veicolo per la perdita di originalità ed integrità costruttiva
  • Ricambi originali e ricambi cosiddetti “di concorrenza”
  • Il danno per la perdita degli animali da lavoro e degli animali di affezione

Lezione n. 12 – 60 minuti

  • Il risarcimento del danno alla persona: micropermanenti e macropermanenti
  • Danno patrimoniale, e danno non patrimoniale
  • Il danno biologico
  • Il danno morale
  • Danno emergente e lucro cessante
  • La cenestesi lavorativa
  • La quantificazione del danno alla persona secondo le tabelle di legge e secondo le tabelle dei Giudici (Milano, Roma, Venezia)
  • Le spese di cura

Modulo 2 – programma

Lezione n. 1 – 60 minuti

  • Le casistiche più frequenti dei sinistri stradali e l’accertamento delle responsabilità: esempi pratici
  • Gli Accordi Associativi fra imprese di assicurazione
  • Gli Accordi fra Imprese di Assicurazione e Associazioni degli Autoriparatori
  • Gli Accordi fra Imprese di Assicurazione ed Associazioni dei Consumatori

Lezione n. 2– 60 minuti

  • Il colpo di frusta
  • La normativa di cui al Codice delle Assicurazioni, della legge 27/2012 e successive modifiche.
  • La questione dell’ACCERTAMENTO STRUMENTALE
  • Lo stato dell’arte della giurisprudenza: le pronunce della Corte di Cassazione

Lezione n. 3 – 60 minuti

  • Elementi di fisica e meccanica per la ricostruzione dei sinistri stradali: il linguaggio del perito ricostruttore
  • La scatola nera, le centraline elettroniche degli air-bug, il cronotachigrafo
  • I sistemi di sicurezza attiva e passiva

Lezione n. 4– 60 minuti

  • La quantificazione del danno non patrimoniale nelle lesioni “Micropermanenti”. Esempi pratici
  • La quantificazione del danno non patrimoniale nelle lesioni “Macropermanenti”. Esempi pratici
  • La personalizzazione del danno non patrimoniale: criteri e requisiti per il riconoscimento
  • I danni plurioffensivi. Esempi pratici
  • La perdita di chances. Esempi pratici

Lezione n. 5 – 60 minuti

  • Il danno patrimoniale: danno emergente e lucro cessante
  • Il danno patrimoniale del lavoratore autonomo. Esempi pratici
  • Il danno patrimoniale del lavoratore dipendente. Esempi pratici
  • Il danno patrimoniale di casalinga
  • Il danno patrimoniale dei senza reddito

Lezione n. 6 – 60 minuti

  • La quantificazione del danno da morte. Esempi pratici
  • Il danno catastrofale o da lucida agonia
  • Il danno cosiddetto “tanatologico” 

Lezione n. 7 – 60 minuti

  • Gli infortuni sul lavoro
  • Gli infortuni cosiddetti “in itinere”
  • L’attività d’indagine dello S.P.I.S.A.L.
  • Le previdenze erogate dagli Enti Previdenziali
  • Le Tabelle INAIL per la valutazione del grado di invalidità permanente
  • Le azioni di rivalsa e surroga nei confronti dei responsabili civili e dei coobbligati
  • Il danno differenziale 

Lezione n. 8 – 60 minuti

  • Il risarcimento in favore dei minori
  • La potestà e responsabilità genitoriale
  • Gli infortuni a scuola subiti dal minore e la responsabilità dell’istituto e del personale della scuola
  • Gli infortuni subiti dal minore in ambiente sportivo-ricreativo e la responsabilità degli istruttori
  • Il Ricorso al Giudice Tutelare
  • L’obbligo di rendiconto

Lezione n. 9 – 60 minuti

  • La Responsabilità della Pubblica Amministrazione per la gestione e manutenzione del demanio stradale
  • La Responsabilità della Pubblica Amministrazione per i danni causati dagli animali selvatici

Lezione n. 10 – 60 minuti

  • Il Codice dei Consumatori
  • Consumatore e Professionista
  • Le clausole vessatorie nei contratti assicurativi della R.C. Auto
  • L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Lezione n. 11 – 60 minuti

  • Lineamenti di Diritto Processuale Civile
  • La competenza per valore, per materia, per territorio
  • L’iter processuale e le impugnazioni
  • Gli ausiliari del giudice e le C.T.U.
  • Le Procedure di A.D.R. (Alternative Dispute Resolution): mediazione e negoziazione assistita
  • L’Accertamento Tecnico Preventivo (A.T.P.)
  • L’Arbitrato

Lezione n. 12 – 60 minuti

  • Lineamenti di Diritto Processuale Penale
  • Procedimenti d’ufficio e procedimenti a querela di parte
  • La costituzione di Parte Civile nel processo penale
  • I reati conseguenti alla circolazione stradale
  • Le figure di responsabilità penale aggravate dalla condotta

Richiesta di Accesso al video corso

Compila e invia il modulo: riceverai via mail la conferma della tua iscrizione.

I tuoi dati

Intestazione Fattura

La privacy policy è disponibile cliccando qui.

Richiesta di Accesso al video corso

Compila e invia il modulo: riceverai via mail la conferma della tua iscrizione.

I tuoi dati

Intestazione Fattura

La privacy policy è disponibile cliccando qui.