LA GESTIONE DEL SINISTRO E IL RISCHIO DELLA FRODE ASSICURATIVA

5 luglio 2024 | PADOVA

Dettagli evento

  • 5 luglio 2024

  • PADOVA

  • Centro congressi Hotel Galileo, Via Venezia 30
  • ore 14.00 – 18.00
  • Evento dedicato a: Avvocati, Patrocinatori stragiudiziali, Medici legali

Tutte le professioni Euro 80,00 più IVA (escluso pranzo e coffee break)
Da versarsi con bonifico bancario.
Bonifico bancario: Intestato a Mediacampus s.r.l.
UNICREDIT BANCA – Ag. Padova San Fermo – IBAN: IT 83 D 02008 12120 000002605242

Accreditato ai fini della formazione continua degli Avvocati con 4 crediti

Valido ai fini del mantenimento della certificazione norma UNI 11477 (1 credito per ciascuna ora)

Obbiettivi formativi

Il corso è rivolto a tutti quei professionisti (Avvocati, Patrocinatori stragiudiziali, Medici legali) che sono chiamati a gestire (in ragione delle rispettive professionalità) un sinistro che possa in seguito rivelarsi frutto di una condotta illecita e finalizzato a frodare l’assicurazione.

La più recente giurisprudenza ha chiarito come anche il professionista potrebbe essere coinvolto (sia civilmente che penalmente) nel caso in cui abbia fornito un qualsivoglia contributo causale all’evento truffa.

Programma e Relatori

Ore 14.00 – Inizio del seminario

Avv. Andrea Dondè – Foro di Milano

Avv. Marco Zavalloni – Foro di Bologna

  1. La normativa relativa alle frodi assicurative.
  2. La più recente giurisprudenza in materia di truffa in danno delle Compagnie assicurative.
  • Casistica
  1. Il rischio del Patrocinatore stragiudiziale, del Medico legale e dell’Avvocato di incorrere a titolo di concorso (Art. 110 Codice penale) in una truffa ai danni delle Compagnie assicurative.
  2. Cosa prevede la normativa vigente per quanto concerne le attività svolte dal Patrocinatore stragiudiziale e i suoi limiti rispetto alle attività riservate all’Avvocato.
  3. Il rischio in capo al Patrocinatore stragiudiziale di vedersi contestare l’esercizio abusivo della professione di Avvocato.
  • Casistica
  1. L’importanza della forma con la quale l’incarico è conferito (contenuto del mandato professionale); patto di Quota lite e Palmario (compenso aggiuntivo)
  2. La più recente giurisprudenza penale: ciò che è vietato al Patrocinatore stragiudiziale, al Medico legale e all’Avvocato.
  3. Obbligo di informare il cliente sui tempi di liquidazione e sull’entità presumibile del risarcimento.
  4. Dovere del Patrocinatore stragiudiziale e dell’Avvocato della corretta applicazione dell’art. 142 del Codice delle Assicurazioni.

Ore 18.00 – Conclusione del seminario

Avv. Andrea Dondé

Avvocato del Foro di Milano, esercita l’attività prevalentemente in materia penale occupandosi in particolar modo dei c.d. reati dei colletti bianchi (reati dei pubblici ufficiali, reati edilizi, societari e finanziari, profili penalistici della responsabilità medica). Dal 2002 si occupa anche dell’attività di consulenza in materia di responsabilità da reato degli enti così come prevista dal decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231.
È membro della Commissione di controllo CONFINDUSTRIA dispositivi medici.

Avv. Marco Zavalloni

Avvocato del Foro di Bologna, Docente in via continuativa dei seminari di aggiornamento giuridico organizzati dalla fondazione forense di Bologna, relatore a numerosi convegni, docente del Master sulla Sicurezza sul lavoro dell’Università di Bologna.
Autore di varie pubblicazioni scientifiche inerenti le tematiche del danno alla persona e specificamente le azioni di surroga e regresso spettanti a INAIL.

Iscrizione

Compila e invia il modulo: riceverai via mail la conferma della tua iscrizione.

I tuoi dati

Intestazione Fattura

La privacy policy è disponibile cliccando qui.